Le migliori Sedie Gaming/Ufficio

Articolo di Lapo Bargagli Stoffi aka EGIT 

data 20/03/2018


Non bisogna mai sottovalutare l'importanza della propria salute e del proprio benessere.
Se siete soliti passare diverse ore davanti alla vostra scrivania o per lavoro o per svago, non potete sottovalutare l'importanza di una corretta seduta.
Vi ricordo che è facile viziare una postura errata a causa di un inadeguata e scorretta seduta protratta per più ore al giorno per tutti (o quasi) i giorni dell'anno e che il nostro organismo, in automatico, cercherà di compensarla scaricando certe forze su altre zone/leve del corpo, andandosi a "bilanciare"; col tempo si può arrivare a dolori articolari senza neanche capire perchè o magari andando ad imputarne la causa sbagliata ad altre attività.
Se già leggendo queste poche righe vi si è accessa una campanella, questo articolo è proprio ciò che fa per voi.
Se non vi dovesse bastare la salute come motivazione, vi aggiungo che in ambito lavorativo, ad esempio in un ufficio, la sedia è un oggetto di arredo molto importante che ha un grande impatto sul cliente/interlocutore, addiritura si può inviare un messaggio empatico molto preciso con la poltrona adegutata.
Ma veniamo all'oggetto in se, ci sono tantissime sclete che si può fare in questo settore, cercherò quindi di fare una suddivisione tra sedute da gaming e sedute da ufficio (senza escludere la possibilità di usare l'una per l'altro) descrivendone tutte le caratteristiche (materiale, design etc.).
Buona lettura!!

 

DESIGN

Le poltrone/sedie da gaming sono più aggressive e colorate rispetto a quelle da ufficio anche se è possibile trovare quasi sempre una colorazione total black che le renderà adatte anche ad un ufficio magari stando attenti a alle scritte del marchio che, spesso in vista, sono molto appariscenti.
Non è da escludere comunque la possibilità di collocare una sedia gaming in un ufficio darà un tocco di originalità all'ambiente e se si porta attenzione all'abbinamento di colore col resto dell'arredamento si può ottenere un risultato molto bello e comunque distinto.
Oltrettutto se qualcuno dei vostri clienti dovesse riconoscerne la marca vuol dire che sa di cosa si parla e molto probabilmente ne gudagnerete in empatia.

 

TIPOLOGIA DI SEDUTA

Le sedie da gaming rispetto ad un seduta più standard cercano di ricordare la posizione di guida di una supercar il che le porterà ad avere una seduta molto ampia e larga; un appoggio per la vostra testa dato da uno schienale molto alto; un ottima regolazone del Tilt tension (spiegazione a fine paragrafo) e quasi sempre i braccioli regolabili.
Tutto questo ti porterà ad adottare una tipologia di seduta che prevede di calzare completamente la sedia, portando i lombari a battere/appoggiarsi sullo schienale, difficilmente si sarà predisposti a stare più sul margine o sulla punta della base di seduta.
Le sedie da ufficio tendono invece ad essere meno avvolgenti e con una seduta meno ampia, nelle versioni più economiche non si ha quasi mai uno schienale abbastanza alto da permettere l'appoggio per la testa e si perde i braccioli regolabili.

Il tilt tension: avete presente quel manopolone che si trova sotto molte poltrone? serve per regolare il tilt tension! e cosa fa? in pratica dà l'effetto dondolo alla vostra sedia il che permetterà alla vostra schiena di stare sempre dritta e a voi di calzare la seduta sempre fino a toccare lo schienale seguendo alcuni dei vostri movimenti di protrusione o allontanamento dalla scrivania.
Probabilmente la vostra sedia al momento lo possiede e voi non lo avete mai sfruttatto, provate a girare quel manopolone, date alla seduta pochi minuti per regolarsi e poi dondolate ;) 

 

MATERIALE

Il simil pelle: ha sempre un grande fascino ma  rende la seduta calda d'estate e fredda d'inverno oltrettuto spesso la irrigidisce soprattutto nelle imitazioni più economiche.
L'alcantara: Questo materiale è più utilizzato nelle sedute da gaming e restituisce un ottimo feeling tattile è molto sottile oltrettuto mantiene un buon compromesso tra comodità e rigidità della seduta; è molto delicato.
A volte si utilzza per rivestire le selle delle moto e restituisce un ottimo feeling tattile.
Tessuto: Il tessuto è un pò demodè tuttavia a parer mio rimane una delle migliori soluzioni anche perchè ne esistono diverse soluzioni traspiranti che permettono, a chi ne sfrutta le comodità, di sudare meno, di mantenere più calda la seduta in inverno e sufficientemente fresca in estate (al contrario della pelle) ed oltrettuto è il tessuto che va per la maggiore nelle sedute ergonomiche a cui dedichiamo il prossimo paragrafo.

 

L' ERGONOMIA

Esistono  vere e proprie potrone pensate su un design ergonomico il che ci riporta all'ammonimento fatto ad inizio articolo e cioè la salute è importante. Questa tipologia di seduta è molto d'effetto (oltre che per l'ovvio motivo) perchè presenta un design molto particolare e spesso futuristico/fantascientifico; sono molto comode e sfruttano sempre (o quasi) materiali di tessuto.
Si riesce a raggiungere un ottima ergonomicità anche aggiungendo dei cuscini alle sedute da gaming, a volte venduti direttamente in bundle con le stesse oppure personalizzabili, questi cuscini sono o lombari o craniali e servono per permettervi di mantenere un appogio più semplice per le omonime zone anatoiche a seconda del tipologia di seudta che aottate.
Consiglio quasi sempre di averne uno craniale.

 


PREZZI

La qualità si paga e questo si sa ma è importante sempre rapportare la spesa in base all'utilizzo e in questo settore si trova soluzioni decenti, magari con qualche compromesso, già sotto le 100euro.
Anche se spesso l'accoppiata Design e ergonomicità portano facilmente a raddoppiare il prezzo.
Diciamo che ad oggi si trova ottime sedute tra le 150 e le 200 euro che racchiudono design, ergonomicità e buoni materiali di costruzione.
Vi lascio dei link a delle liste specifiche di articoli che potete trovare su Amazon.