Star Wars: The last Jedi

 

Ovviamente tutto il mondo (o quasi) è andato a vederlo o lo vedrà e anche io l’ho visto e ve ne voglio parlare.
Se non lo avete visto tornate a leggere questo articolo solo dopo aver visto il Film poiché sarà pieno di Spoiler.

Allora innanzi tutto vorrei iniziare con un pensiero controcorrente rispetto a quello che mi è capitato di sentire, che riguarda in generale la saga e non solo l’ultimo film.
Ho spesso sentito criticare la trilogia prequel però non capisco come non si faccia ad amare il racconto di Anakin fino alla nascita di Darth Vader.
Sicuramente ci sono delle cose che si sarebbero potute fare meglio come l’impiego di Darth Maul; una delle figure più affascinanti del mondo Star Wars.

Detto questo passiamo ad analizzare il film The Last Jedi:
Alla fine la sensazione generale, all’uscita dalla sala cinematografica, è stata entusiasmante.
Il Film contiene alcune scene fantastiche come quella dove Kylo Ren e Rey si alleano nel combattimento all’interno della sala rossa contro le guardie di Snoke e infine il combattimento tra Kylo Ren e Luke.
Un'altra cosa che mi è piaciuta moltissimo è finalmente la figura di Luke che, essendo trascorso molto tempo ed essendosi allenato e migliorato, è diventato un vero fenomeno nel controllo della forza tanto da proiettarsi nel combattimento prima citato contro Kylo utilizzando una tecnica che si presuppone richieda un enorme sforzo e una grandissima capacità del controllo della forza.
Un’altra cosa che mi è piaciuta è l’immagine di BB8, molto piacevole e divertente, ben impiegata riesce a smorzare la tensione e a far sorridere lo spettatore.

Passiamo ora a parlare di cosa non mi è piaciuto:
Non mi piace come muore Snoke, questa figura diventa insensata, sembra quasi che si siano sbagliati ad inserirla nel primo film e ora l’abbiano cancellata velocemente con la speranza che nessuno si sia accorto di niente.
Non mi aspettavo chissà cosa, non mi aspettavo arrivasse chissà quale spiegazione su Snoke in questo capitolo però, a mio parere, è abbastanza assurdo imbastire una figura di leader supremo, rendendola una delle più potenti, o almeno farlo credere allo spettatore, rispetto a tutte le vecchie figure del lato oscuro tanto da prendere e giocare con Rey (che, ricordiamoci, viene mostrata come la controparte del lato chiaro più potente, un prodigio della forza di questa trilogia anche più di Kylo erede di Darth Vader e anch’esso Skywalker) come se fosse un action figures e spostandola da un lato all’altro della stanza, leggendole nella mente, rendendola del tutto inerme e impotente di fronte a cotanta potenza oscura e poi?..! muore così senza neanche battersi, senza alzarsi dalla sedia, senza neanche doversi confrontare con una figura altrettanto capace nella forza, potevano farlo scivolare dalle scale e avrebbe lasciato la stessa impressione.
Rimane un incognita, forse hanno in mente di dare una spiegazione a tutto questo in futuro? Mhua…

Un'altra cosa che non mi piace: a questo punto il leader supremo è Kylo Ren che sin ora traspare essere un ragazzino incapace di capire cosa vuole, pieno di insicurezze: non odia, non ama, non si capisce.
Un leader che si arrabbia sempre con la sua astronave scagliando colpi di spada contro i comandi? Un cattivo che ancora non si è mai mostrato tale se non nell’uccidere suo padre; sempre usato e sfruttato da Snoke.
Oltretutto Adam Driver, ha questa espressione da buono, sembra un attore di una commedia di Chuck Lorre, il che mi fa pensare che sia stato scelto proprio per figurare come l’ho descritto resta il fatto che comunque non se ne capisce il vero ruolo e per altro lascia un vuoto incredibile ovvero la figura di un vero signore oscuro.
Voi cosa ne pensate di questo film?
Sapete che episodio IX sarà affidato a JJ Abrams?
Fatemi sapere che ne pensate commentando qui sotto!!